Asset Publisher

null Il Garante regionale Tulipani promuove misure finalizzate all’inclusione lavorativa delle persone con disabilità

Dal 29/07/2019 al 29/07/2019
Comunicato stampa

Il Garante regionale Tulipani promuove misure finalizzate all’inclusione lavorativa delle persone con disabilità

IL 29 luglio 2019, alle ore 9,30, presso il Consiglio regionale della Puglia, il Garante dei diritti delle Persone con disabilità, Giuseppe Tulipani ha riunito l'assessore Sebastiano Leo, Formazione e Lavoro, l'Assessore Cosimo Borracino, Sviluppo economico, il Presidente Massimo Cassano, Arpal - Puglia Agenzia regionale politiche Attive del lavoro ed  il  Presidente VI Commissione Consiliare dott. Domenico Santorsola, per promuovere misure finalizzate  all'inclusione lavorativa delle persone con disabilità.

La motivazione alla base dell’incontro è la costruzione di percorsi che mettano al centro di tutte le misure che la nostra Regione vorrà produrre, l'idea che una Amministrazione responsabile ha cura ed attenzione nei confronti dei suoi cittadini più deboli.

La creazione di collaborazioni con gli Assessorati e le Commissioni competenti ed altre strutture di rilievo regionale, è l’obiettivo del Garante Tulipani peraltro sancito anche dal comma 2 della legge che ha istituito la sua funzione di garanzia per "l'affermazione del pieno rispetto della dignità umana e i diritti di liberti e di autonomia della persona con disabilità, promuovendone la piena integrazione nella famiglia, nella scuola, nel lavoro e nella società, e ponendo in essere azioni di contrasto ai fenomeni discriminatori.

Il Lavoro, è tra le principali condizioni per una politica che si possa definire inclusiva e, tutti i partecipanti, ognuno per la propria specifica area di intervento, hanno mostrato interesse e volontà a costruire azioni finalizzate all’attuazione di interventi di integrazione lavorativa delle persone con disabilità.

Infatti, dall’incontro, è emersa la volontà di confrontarsi periodicamente per condividere ed acquisire pareri, strategie e formulare proposte per il futuro.

Particolare ringraziamento ai funzionari regionali intervenuti, Cassano e Di Lernia per l’assessorato Sviluppo economico insieme ed al dott. Mele, responsabile dell’ufficio Collegamento Mirato dell’Agenzia ARPAL che hanno messo a disposizione le loro competenze al fine di realizzare misure utili con gli obiettivi stabiliti.