Seguici su

Home / Comunicazione / News / 
“Subito l’istituzione di un tavolo permanente con l’Assessorato al Welfare”
imgDettaglio
“Subito l’istituzione di un tavolo permanente con l’Assessorato al Welfare”
20/06/2019
Il Garante regionale dei disabili: “Subito l’istituzione di un tavolo permanente con l’Assessorato al Welfare”
Il Garante regionale dei Diritti delle Persone con disabilità, Giuseppe Tulipani, ha inviato una comunicazione al Presidente Michele Emiliano e all’Assessore al Welfare Salvatore Ruggeri per informarli della mancata sinergia tra i suoi Uffici e quelli dell’Assessorato regionale. 
“Tutti i giorni - scrive Tulipani - mi vengono riportate condizioni di mancato accesso ai diritti essenziali e, contestualmente, l’intrinseca difficoltà di accedere alla filiera dei servizi socio-assistenziali, proprio per quella parte più fragile della popolazione pugliese. Pur consapevole dell’immenso lavoro che l’Assessorato e la Regione svolgono quotidianamente per migliorare la qualità dei servizi e per semplificarne la fruizione, credo sia necessario ampliare il livello di sinergia tra il mio Ufficio e la struttura del welfare per migliorare il flusso delle informazioni e delle prestazioni che devono pervenire ai nostri cittadini”. 
“Sin dall'inizio del mio mandato – continua il Garante - ho sempre invocato maggiore coinvolgimento e cooperazione, ma le mie richieste non sono mai state accolte e, mai, sono stato consultato su provvedimenti afferenti alle tematiche della disabilità.” 
Il Garante chiede quindi di superare le eventuali disarmonie esistenti e di lavorare insieme per promuovere l’istituzione di un tavolo tecnico permanente, ovvero di una cabina di regia tra Garante e Assessorato al Welfare, per intensificare i momenti di confronto, nell’ottica di favorire lo scambio e la concreta promozione dei servizi, che rendano gli stessi il più possibile efficaci. 
“Sono ormai centinaia - continua Tulipani- le istanze e i quesiti che mi vengono rappresentati, da soggetti portatori di disabilità, dai loro familiari e associazioni, e, compito di una Pubblica Amministrazione è l’ascolto e la formulazione di soluzioni e, come loro Garante, ho il dovere etico di sostenerli e far sì, che in Puglia, l’attenzione verso le Persone disabili sia una priorità del Governo regionale”.
torna all'inizio del contenuto