Seguici su

Incontro del garante regionale con gli organi direttivi della lega del Filo d'oro.

Questa mattina il Garante regionale, Giuseppe Tulipani, ha incontrato gli Organi direttivi della Lega del Filo D'oro Nazionale per riprendere un "filo" logico nel disegnare il territorio e per ripartire da riconoscimenti e proposte concrete Il Centro socio sanitario residenziale di Molfetta nasce pe...

XI^ edizione del Festival Nazionale "Il Giullare

28 luglio 2019, ai piedi della Cattedrale, si è svolta la XI^ edizione del Festival Nazionale "Il Giullare". Un festival di teatro contro ogni barriera, che quest'anno ha ottenuto il Patrocinio e sostegno del Garante dei diritti delle persone con disabilità. Alla premiazione finale ha partecipato il...

Il Garante regionale Tulipani promuove misure finalizzate all’inclusione lavorativa delle persone con disabilità

IL 29 luglio 2019, alle ore 9,30, presso il Consiglio regionale della Puglia, il Garante dei diritti delle Persone con disabilità, Giuseppe Tulipani ha riunito l'assessore Sebastiano Leo, Formazione e Lavoro, l'Assessore Cosimo Borracino, Sviluppo economico, il Presidente Massimo Cassano, Arpal - Pu...

Buone prassi in provincia di Foggia

Il pomeriggio del 22 luglio 2019  con il Presidente Michele Emiliano, il Garante regionale Pino Tulipani, ha dato sostegno a due iniziative che nella Provincia di Foggia rappresentano due buone prassi per la Puglia. La sottoscrizione di 150 contratti di assunzioni da parte di Sanità Service, tra cui...

IN PRIMO PIANO LA TUTELA DEI DIRITTI DEI DISABILI TULIPANI AL PAISIELLO

La presenza di Giuseppe Tulipani, Garante  Regionale dei Diritti delle Persone con Disabilità, al Conservatorio di Taranto “G. Paisiello”, in occasione di alcune sedute di Laurea, ha evidenziato   l’impegno e l’attenzione  della Regione  verso i diritti dei disabili, tesa a stimolare azioni di  inte...

Speciale Disabilità

La Gazzetta del Mezzogiorno pubblica uno speciale disabilità promosso dal Garante dei diritti delle persone con disabilità. Don Tonino Bello e Aldo Moro sono i riferimenti di un programma e di una storia tutta da scrivere. Nella Puglia della Disabilità la Persona prima di tutto!

torna all'inizio del contenuto